Londra e i suoi mercatini

Eccentrici, vintage e multietnici: scopriamo insieme alcuni dei mercati più famosi di Londra.

condivisioni

Se dico Londra penso subito ai suoi meravigliosi mercati e all’immensa scelta di cibo da strada che la contraddistingue.
È una città multietnica dove tutti prendono posto meravigliosamente all’interno di un puzzle perfetto, dando vita ad un insieme di gusti, sapori e profumi che si fondono gli uni agli altri. Aromi che si combinano e tradizioni di paesi diversi che si mescolano. L’apoteosi di questa alchimia del cibo, ma non solo, si colloca senza dubbio nei mercati londinesi, primi fra tutti il Borough Market, il Camden Market ed infine Portobello Market.

Il Borough Market è un vero e proprio mercato coperto, formato da stand di ogni genere e provenienza, tutti dedicati all’esposizione e alla vendita di generi alimentari.
I vari espositori propongono i loro prodotti e nella maggior parte dei casi hanno uno spazio dedicato alla cucina dove preparano pietanze da vendere e consumare in loco.
In questo paradiso dei foodies troverete di tutto: formaggi francesi, prosciutti italiani, pesce, ostriche, cucina etnica, frutta, verdura e molto altro ancora.

Verticale_Londra_mercati_1
Verticale_Londra_mercati_4

Si tratta dei uno dei mercati più antichi e famosi di Londra, se ne trovano cenni storici già dal 1276, ed è ubicato a pochi passi dalla stazione della metrpolitana “London Bridge” ai piedi dell’omonimo ponte.
Qui sono state girate anche alcune scene della saga di Harry Potter, più precisamente le ambientazioni della cittadina di Diagon Halley.
Se capitate a Londra non potete non passare, ma se siete in viaggio solamente per un weekend fate attenzione agli orari perché la domenica è chiuso.
Verticale_Londra_mercati_3 Verticale_Londra_mercati_2

Il Camden market è invece molto diverso.
Per cominciare è molto più “giovane”, è figlio degli anni 70 e della cultura punk che anima l’omonimo quartiere di Londra e non si tratta di un mercato dedicato solo al cibo.
La Camden High Street che dalla stazione della metropolitana di Camden Town porta al Camden Lock, luogo dove si svolge il mercato, è molto caratteristica: gli edifici sono decorati con insegne molto particolari e vere e proprie “sculture”, il percorso è costellato da negozietti di ogni genere, dai tatuatori ai pub.
Verticale_Londra_mercati_5
La stazione di Chalk Farm forse è un po’ più vicina alla zona del mercato vero e proprio, ma è preferibile scendere alla fermata Camden Town proprio per percorrere questa stravagante via.
Arrivati al Camden Lock scoprirete la vera essenza vintage che contraddistingue questo quartiere. Qui si vende di tutto, bancarelle di ogni genere popolano i percorsi labirintici del mercato, troverete soprattutto bancarelle che propongono oggetti usati ma anche piccoli artigiani, artisti, botteghe, empori, bigiotteria e dischi.
Verticale_Londra_mercati_6
Anche qui è presente una grande area dedicata al cibo da strada, un’infinità di chioschi di ogni cultura vi proporranno moltissime soluzioni per pranzare: dalle tagliatelle fresche al gulasch, dal fish&chips alla pita.
Il mercato è aperto tutti i giorni ma il momento migliore per visitarlo è sicuramente la domenica mattina, quando tra stand e bancarelle trovate anche venditori occasionali che in settimana svolgono altre professioni.
In ogni caso, anche questo è da non perdere!
Verticale_Londra_mercati_7 Verticale_Londra_mercati_8 Verticale_Londra_mercati_9
Ultimo, ma non meno importante, è il Portobello Market. Vanta una grande popolarità a Londra ed è sempre affollatissimo. Questo meraviglioso mercato si svolge il sabato mattina lungo tutta Portobello Road, potete prendere la metropolitana fino a Notting Hill Gate e percorrere tutta la via.

Verticale_Londra_mercati_11Se siete dei collezionisti, se siete amanti dell’antiquariato, del vintage e di chincaglierie varie siete nel posto giusto! Il Portobello market infatti è famoso proprio per questo genere di oggetti, la via è disseminata di negozi di antiquariato che il sabato espongono anche all’esterno. Troverete orologi e gioielli, vecchie posate spaiate e servizi da tè, oppure ancora macchine fotografiche, cappelli, borse…È tutto qui, in un susseguirsi di bancarelle che raccolgono gli sguardi curiosi dei visitatori.
Verticale_Londra_mercati_10
Anche qui ovviamente non poteva mancare la componente “food”, cominciando dagli esercizi commerciai fissi come bakery, cafè e hamburgerie, fino all’onnipresente street food.
Potrete infatti comprare frutta e verdura come ad un normale mercato, oppure assaggiare le pietanze che vengono preparate sulla strada dai vari partecipanti, veri e proprio banchetti in cui poter soddisfare tutti i gusti.
Verticale_Londra_mercati_13 Verticale_Londra_mercati_12
Insomma, state pur certi che a Londra non rimarrete mai senza cibo!
Se pensate di visitare questi luoghi, ecco le info per poterli raggiungere con orari e link ai vari siti di riferimento:

Borough Market
Southwark Street – London
Metropolitana Northern Line o Jubilee Line, fermata London Bridge
Orari:
Lunedì-Giovedì 10:00/17:00
Venerdì 10:00/18:00
Sabato 8:00/17:00
Domenica chiuso
http://boroughmarket.org.uk 

Camden Market
Chalk Farm Road/Camden High Street – London
Metropolitana Northern Line, fermata Camden Town (oppure Chalk Farm)
Orari:
Tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00
http://www.camdenmarket.com

Portobello Market
Portobello Road – London
Metropolitana Central Line, fermata Notting Hill Gate
Orari:
Sabato dalle 9:00 alle 19:00
http://www.portobelloroad.co.uk

16 maggio 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste