www.gaboardipogliani.it

“Food mercato”: Amedei passa a Singapore

L'azienda di Pontedera acquisita dal fondo Octopus Holdings Foundation

condivisioni

«Il nostro è un comparto di nicchia nel quale le risorse economiche e la capacità d’innovazione costituiscono fattori di successo». Le parole di Cecilia Tessieri, maitre chocolatier della famiglia che 25 anni fa ha creato a Pontedera l’azienda Amedei, esplicitano il motivo per il quale anche questo marchio del Made in Italy ha deciso di affidarsi a capitali stranieri.

Da qualche tempo i fondi d’investimento, che fino a oggi avevano guardato soprattutto ad aziende food di taglia medio-grande, stanno focalizzando la loro attenzione sulle piccole aziende, votate alle produzioni d’eccellenza del made in Italy. 

Il fondo di Singapore si è assicurato la quota di maggioranza e curerà in particolare «le basi industriali e finanziarie della società nella prospettiva di espansione anche sui mercati esteri». Amedei (quasi 4 milioni di fatturato per il 55% all’export) assicura che continuerà sulla strada della qualità che l’ha fatta conoscere anche fuori dall’Italia, permettendole di assicurarsi numerosi e prestigiosi premi nel mondo della cioccolata.

22 luglio 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste