Crostini toscani1

Crostini toscani

Una ricetta toscana antica e di facilissima esecuzione.

condivisioni

Questa è la tradizionale ricetta dei crostini toscani, come viene fatta dalle mie parti. Io abito in un paese al confine tra Lazio, Umbria e Toscana e fin da piccola questi crostini venivano e vengono serviti in tutti i pranzi di festa che si rispettino della mia famiglia.
Mia figlia li adora e, appena li metto a cuocere, il profumo che si sprigiona la attira irrimediabilmente in cucina e, a preparazione ultimata, sono costretta a darle immediatamente una fetta di pane (sciapo) toscano con sopra spalmata questa mousse ancora calda. 
In casa nostra spesso vengono serviti accompagnati da una bella insalata di pomodori, per un pasto fresco e veloce.
Sono davvero veloci e facilissimi da preparare visto che si mette tutto a crudo in un tegame e poi si lascia cuocere per una mezz’ora…tutto qua e il gioco è fatto.

Crostini toscani

Stampa
Crostini toscani
2015-10-11 19:55:54
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Difficoltà
1
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Ingredienti
  1. 500 g di fegatini di pollo
  2. 2 mele
  3. 6 acciughe sottolio
  4. 3 cucchiai di capperi sotto sale
  5. olio extravergine di oliva
  6. una spruzzata di aceto di mele
  7. salvia secca
  8. sale (solo se necessario)
Istruzioni
  1. Sciacquate i fegatini con acqua, tagliateli a pezzetti e metteteli in un tegame.
  2. Tagliate le mele a cubetti e uniteli alla carne.
  3. Aggiungete le acciughe, i capperi, la salvia e l'olio extravergine di oliva (circa 4-5 cucchiai).
  4. Accendete il fuoco, mescolate e coprite il tegame.
  5. Lasciate cuocere per circa mezz'ora a fiamma media. Sollevate solo ogni tanto il coperchio per mescolare e non far attaccare il composto.
  6. Verso la fine della cottura aggiungete una spruzzata di aceto di mele e lasciate evaporare.
  7. Spegnete la fiamma e trasferite il composto con un cucchiaio all'interno di un bicchiere per mixer e con il frullatore a immersione frullate fino ad ottenere una crema.
  8. Trasferite tutto in un barattolo di vetro e fate raffreddare, quindi riponete in frigo.
  9. Spalmate su fette di pane toscano.
iFood http://www.ifood.it/
Crostini toscani-passaggi

  • Se volete potete sostituire la salvia con prezzemolo secco (o fresco) per un sapore più delicato.
  • Non ho aggiunto sale perché se si usano i capperi sotto sale la preparazione risulterà già abbastanza sapida.
  • L’aceto di mele è un po’ più delicato, ma si può utilizzare tranquillamente l’aceto di vino.
  • Queste piccole modifiche potrebbero influire sulla sapidità del composto, quindi alla fine assaggiate e, se necessario, aggiungete il sale.
Crostini toscani verticale

Arrivederci alla prossima ricetta!

25 ottobre 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste