ARROSTO CON PATATE 3

Arrosto con patate

Un piatto classico dal sapore di casa

condivisioni

Qual è il cavallo di battaglia di vostra suocera?
In cucina intendo.
La mia è stata cuoca per tanti anni e ancora oggi sfama la famiglia con i suoi manicaretti.
Eccelle in tante ricette tipiche romagnole.
Tradizionali, ovviamente.
Dategli le vongole e vi farà un sugo da far impallidire qualunque chef.
Le sue lasagne sono imbattibili e pure delle semplici patate arrosto a lei riescono in maniera sublime.
Crosticina fuori, cuore morbido e incandescente se non sai aspettare e sei parecchio lovvo, goloso come si dice da noi.
Comunque, date a mia suocera qualunque ingrediente che lei conosca e vi cucinerà una prelibatezza.
Niente di originale o etnico però, che lei non le capisce quelle cose li.
Ad esempio, io ho cercato per mari e monti il sedano rapa e lei l’ha cestinato non sapendo che farci, dopo che gliel’avevano regalato.
Anche perché lei non fa la spesa nei negozi come i comuni mortali.
Lei ha gli agganci.
Le uova arrivano dirette dal contadino.
Il formaggio lo fa quel suo amico che abita in campagna.
La carne se la procura di prima scelta dal macellaio di fiducia.
Il pesce e i molluschi si pescano in famiglia.
E potrei continuare per ore…
Sappiate che mia suocera cucina tanto ma a cena da lei è quasi impossibile andarci.
Manco Ferran con El Bulli aveva tante richieste.
E se per caso parte l’invito,consideratevi fortunati che è come vincere il biglietto d’oro di Willy Wonka per la fabbrica di cioccolato.
Non è che se la tiri,anzi.
E’ che non è abituata.
E’ spartana e non credete che usi il servizio buono per farvi mangiare.
Piuttosto piatti tutti diversi,bicchieri ormai consunti dalla frenetica pulizia (mia suocera è anche una maniaca dei lavori domestici,ma questo ve lo racconto un’altra volta!) e posate spaiate accumulatesi nei cassetti durante gli anni.
Lei passerà la maggior parte del tempo in cucina, facendo capolino solo ogni tanto per controllare che tutto vada bene e i piatti siano di gradimento.
Ergo,se non lasciate il piatto lindo come appena lavato vi chiederà se non vi è piaciuto.
E questo non accade praticamente mai.
Non distraetevi, perché anche se lei è in cucina, come per magia vi troverete il piatto sempre pieno.
Nemmeno il miglior sommelier di un ristorante di lusso lo riesce a fare con il vino nel bicchiere.
Ecco, invece per quel che riguarda il vino: bevete di nascosto.
Che ha sempre paura che qualcuno si ubriachi e controlla il livello del vino nella bottiglia anche da due stanze più in là.
Ormai è un rito, lei in cucina e le bottiglie che tintinnano.
Passano gli anni ma lei il rumore lo riconosce sempre.
Ne sa qualcosa mio suocero che nasconde i cordiali in garage per farsi qualche goccetto ogni tanto.
Tornando al cibo…
Se una pietanza vi piace preparatevi a:
Riceverne almeno una terza razione nonostante i vostri tentativi di allontanare il piatto.
Prendere un digestivo appena arrivati a casa.
Guardare prima con nausea e dopo qualche ora (tempo che la fame vi riassalga) con amore la schiscetta che vi ha riempito prima di uscire.
Chiedervi perché gli avete detto che vi piaceva l’arrosto con le patate, visto che per il terzo giorno di fila ve l’ha preparato e obbligato ad andare a ritirare.
Cedere il quarto giorno e regalare l’ennesima porzione di arrosto con le patate ad un amico.
Se avete letto tutto e credete di farcela siete pronti.
Potete godervi una cena luculliana da mia suocera.
Oggi però l’arrosto lo preparo io!

ARROSTO CON PATATE 4.

Stampa
ARROSTO CON PATATE
2015-10-30 13:47:13
Per 2 persone
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Ingredienti
  1. 600 gr di arrosto di maiale,già condito
  2. 1/2 bicchiere di vino bianco
  3. 1 bicchiere di brodo vegetale
  4. 3 patate
  5. olio evo
Istruzioni
  1. Scaldate un filo d'olio in una casseruola e inserite l'arrosto.
  2. Fatelo rosolare bene da tutti i lati.
  3. Sfumate con il vino bianco e fate evaporare.
  4. Aggiungete il brodo,coprite con un coperchio e fate cuocere in forno a 170° per 40 minuti.
  5. Pelate e tagliate le patate in tocchetti grossolani e unitele all'arrosto.
  6. Continuate la cottura per altri 30 minuti.
  7. Togliete l'arrosto dalla pentola e fatelo riposare,coperto da alluminio per qualche minuto.
  8. Slegatelo dallo spago e tagliatelo in fette sottili.
  9. Fate insaporire le fette d'arrosto insieme alle patate e al sugo di cottura della carne.
iFood http://www.ifood.it/
ARROSTO CON PATATE 2

ARROSTO CON PATATE
30 novembre 2015

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste