Hazelnut gianduja chunk cookies

Biscotti alle nocciola e cioccolato

Un gusto raffinato dietro un rustico aspetto.

condivisioni

Un aspetto rustico per dei biscotti vestiti a festa da una spolverata di zucchero a velo, in cui una croccante granella di nocciole tostate e pezzetti di morbido e scioglievole cioccolato gianduia si confondono e si fondono in una “pasta frolla”  che diversamente si scioglierebbe in bocca. Un contrasto di consistenze semplicemente irresistibile.

hazelnut gianduia cookies collage

Stampa
Biscotti alle nocciole e cioccolato gianduia
2016-01-14 21:39:50
Per 10 persone
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Difficoltà
2
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Ingredienti
  1. 260 g di farina di frumento macinata a pietra
  2. 210 g di burro morbido
  3. 100 g di zucchero semolato
  4. 125 g di cioccolato gianduia a pezzetti
  5. 100 g di nocciole pelate, tostate e tritate grossolanamente
  6. 45 ml di liquore nocino
  7. 50-60 g di zucchero a velo
  8. 1 1/2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  9. 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  10. 1/2 cucchiaino di sale
Istruzioni
  1. Setacciate la farina con il bicarbonato e il sale e tenete da parte.
  2. Nella ciotola della planetaria,con la frusta K lavorate il burro leggermente morbido con lo zucchero semolato fino ad avere una crema omogenea, ma senza montare.
  3. Aggiungete l'estratto di vaniglia e, di seguito, la farina in un solo colpo, lavorando fino a che è quasi del tutto assorbita.
  4. Unite il liquore, il cioccolato e le nocciole tritate e impastate fino ad avere un composto omogeneo, senza tracce di farina visibili, non di più.
  5. Coprite l'impasto con pellicola e lasciate riposare in frigo per almeno 2 ore, meglio ancora una notte intera.
  6. Prelevate delle porzioni di pasta da 18 g circa l'una e pizzicatele con la punta delle dita: non arrotondate i biscotti ma lasciateli irregolari.
  7. Sistemate i biscotti man mano su una teglia foderata di carta forno, ben distanziati uno dall'altro.
  8. Fate riposare nuovamente in frigo per una mezz'ora almeno.
  9. Infornate in forno caldo a 165°C per circa 18-20 minuti, ruotando la teglia a metà cottura, fino a che i biscotti saranno leggermente dorati in superficie e ben coloriti alla base.
  10. Lasciate riposare i biscotti nella teglia per 5 minuti, quindi spolverateli con lo zucchero a velo, lasciandolo cadere da un colino.
  11. Trasferite delicatamente i biscotti su una griglia e fateli raffreddare completamente prima di riporli in una scatola di latta.
  12. Se necessario, spolverateli con altro zucchero a velo prima di servire.
iFood http://www.ifood.it/
Hazelnut gianduja chunk cookies

I biscotti si conservano ben chiusi in un contenitore ermetico per circa 2 settimane.
Per questa ricetta, ho usato farina di grano tenero Maiorca,  una varietà antichissima di grano coltivato in passato in tutta la Sicilia ed ora limitato solo ad alcune aree circoscritte dell’isola. Nelle antiche ricette di dolci il nome “Maiorca” stava ad indicare la farina di grano tenero per eccellenza, quella che oggi chiameremmo “farina per dolci“.

6 marzo 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste