Premio MangiaeBevi 2017, trionfano Heinz Beck e la Pergola

Riconoscimenti importanti anche per Bonci, Callegari, Lo Iudice, Seu e Roscioli

condivisioni

Heinz Beck mattatore della prima edizione del Premio MangiaeBevi 2017 – Le Eccellenze di Roma e del Lazio tenutosi lunedì sera al Teatro Parioli. 32 i premi conferiti alle “attività di ristorazione”, 9 ai “professionisti della ristorazione”, 22 attestati di eccellenza ai prodotti e produttori enogastronomici del Lazio.  Il premio, patrocinato dalla Presidenza della Regione Lazio e dall’Assessorato allo Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro del Comune di Roma, si è guadagnato da subito l’appellativo di “Oscar della ristorazione”, ma è a tutti gli effetti un vero e proprio “premio della stampa”, dal momento che i vincitori delle varie categorie sono stati decretati da una super-giuria composta da 50 dei più autorevoli giornalisti e critici enogastronomici, presieduta da Jerry Bortolan

La parte del leone l’ha fatta il ristorante La Pergola, eletto “miglior ristorante di Roma”, con affermazioni di Heinz Beck (miglior chef) e dei suoi principali professionisti: Simone Pinoli (miglior restaturant manager) e Marco Reitano (miglior sommelier). Importante affermazione anche per Retrobottega, che si afferma con il suo “format innovativo” e con il suo chef Giuseppe Lo Iudice, vincitore nella categoria “under 30”. Due premi per Gabriele Bonci, che vince come miglior pizza chef e con il suo Pizzarium. Due premi anche Roscioli, miglior bistrot e migliore caffetteria. Pier Daniele Seu vince come “miglior pizza chef under 30”, mentre Marion Lichtle si impone tra due “big” come Giuseppe Amato e Dario Nuti. Infine, premio speciale per la “critica enogastronomica” a Luigi Cremona.

Sono state premiate inoltre 22 aziende enogastronomiche del Lazio, dal vino all’olio, dai formaggi ai tartufi, che hanno deliziato il palato dei tanti presenti facendo degustare i loro prodotti nel foyer del teatro. A consegnare loro gli “attestati di eccellenza”, l’On. Carola Penna, Presidente della Commissione Turismo del Comune di Roma – in rappresentanza dell’Assessorato allo Sviluppo Economico – che ha premiato anche Daniele Bonanni, proprietario del ristorante “Matrù” di Amatrice – completamente raso al suolo dal recente terremoto – in rappresentanza di alcune attività enogastronomiche amatriciane colpite dal sisma ma che ancora riescono a produrre.

Ai tavoli anche Chiara Giannotti (autrice Vino.tv), Francesco Acampora (giornalista e conduttore), Belinda Bortolan (consulente comunicazione e marketing della ristorazione) e Fabio Carnevali (editore e direttore di MangiaeBevi.it), che ha spiegato il senso della manifestazione: “Il premio MangiaeBevi 2017 • Le Eccellenze di Roma e del Lazio nasce come naturale evoluzione della guida MangiaeBevi, come riconoscimento e gratificazione di quelle attività e di quei professionisti della ristorazione che si siano distinte/i durante il corso dell’ultimo anno. Abbiamo coinvolto i 50 più valenti rappresentanti della stampa di settore, per scattare un’immagine sulle migliori proposte e professionalità della capitale e della regione”.

Salva

29 marzo 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste