Alette di pollo agrodolci piccanti

con salsa di soia, cola e arachidi

  • Difficoltà: facile
  • Cottura: 20 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Un piatto insolito che ho scoperto navigando in rete: le alette di pollo agrodolci e piccanti. Ero molto scettica sull’effettiva riuscita di questo piatto, perché si usa un ingrediente insolito per la sua preparazione, ma vi posso assicurare che il risultato é straordinario, un piatto che sicuramente vorrete cucinare con regolarità, se avrete voglia di un piatto orientale che si prepara davvero in pochissimi minuti.

Vediamo quali ingredienti vi occorrono:

Ingredienti per 2 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Prendete le alette di pollo e mettetele dentro ad una capiente ciotola. Irroratele con metà della salsa di soia Kikkoman che avete a disposizione per marinarle un po', giusto qualche minuto. L'importante in questa fase é che le alette di pollo siano tutte uniformemente bagnate con la salsa di soia.

    Prendete le alette di pollo e mettetele dentro ad una capiente ciotola. Irroratele con metà della salsa di soia Kikkoman che avete a disposizione per marinarle un po', giusto qualche minuto. L'importante in questa fase é che le alette di pollo siano tutte uniformemente bagnate con la salsa di soia.
  2. Mettete sul fuoco una padella abbastanza capiente e versate all'interno l'olio extravergine. Fate scaldare a fiamma media.

    Mettete sul fuoco una padella abbastanza capiente e versate all'interno l'olio extravergine. Fate scaldare a fiamma media.
  3. Quando l'olio sarà ben caldo, adagiate le ali di pollo all'interno della padella insieme alla salsa di soia e fate rosolare bene per qualche minuto, sempre a fiamma moderata, facendo attenzione agli schizzi d'olio.

    Quando l'olio sarà ben caldo, adagiate le ali di pollo all'interno della padella insieme alla salsa di soia e fate rosolare bene per qualche minuto, sempre a fiamma moderata, facendo attenzione agli schizzi d'olio.
  4. Quando le alette saranno più o meno dorate su tutti i lati, sfumatele con la salsa di soia Kikkoman che vi rimane. Fate cuocere ancora qualche minuto a fiamma moderata.

    Quando le alette saranno più o meno dorate su tutti i lati, sfumatele con la salsa di soia Kikkoman che vi rimane. Fate cuocere ancora qualche minuto a fiamma moderata.
  5. Sfumate le ali di pollo con la cola e fate cuocere a fuoco moderato per qualche minuto.

    Sfumate le ali di pollo con la cola e fate cuocere a fuoco moderato per qualche minuto.
  6. Quando vedete che il sughetto inizia a restringersi, alzate la fiamma e fate cuocere ancora per qualche minuto e aggiungete il peperoncino. Non andrà aggiunto sale, perché basterà la salsa di soia a salare il piatto.

    Quando vedete che il sughetto inizia a restringersi, alzate la fiamma e fate cuocere ancora per qualche minuto e aggiungete il peperoncino. Non andrà aggiunto sale, perché basterà la salsa di soia a salare il piatto.
  7. Fate cuocere fino a quando la salsina non si sarà completamente caramellata e ristretta, ma non del tutto.

    Fate cuocere fino a quando la salsina non si sarà completamente caramellata e ristretta, ma non del tutto.
  8. Le ali di pollo sono pronte. Quando le servirete nei piatti, cospargetele con le arachidi sbriciolate ed il cipollato a fettine sottili.

    Le ali di pollo sono pronte. Quando le servirete nei piatti, cospargetele con le arachidi sbriciolate ed il cipollato a fettine sottili.
Note

Non usate cola senza zucchero per questa ricetta perché é proprio lo zucchero contenuto nella bevanda che aiuterà la caramellizzazione delle ali di pollo e la riuscita del piatto finale. 

19 ottobre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia