Tartare di tonno e mango

Un piatto light, genuino ma ricco di gusto e sapore.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minuti
  • Costo: medio
condivisioni

Frutta esotica a dadolini e pesce crudo marinato per una portata profumata ai sapori di mare e resa insolita dal tocco croccante dei semi di sesamo

E’ un piatto perfetto in qualsiasi stagione, ma ancor di più nella stagione primaverile o estiva, quando si ha voglia di qualcosa di leggero, fresco e soprattutto facile da preparare! E’ un connubio fantastico quello tra pesce e frutta, che sempre più regala dei piatti gustosi ed eleganti. Se consideriamo anche le proprietà benefiche del tonno, ricco di proteine e di acidi grassi omega-3, questa tartare dovrebbero poterla gustare proprio tutti.

E’ ottima come antipasto anche per una cena importante, ma non dimenticate di accompagnarla con un bel calice di vino bianco!

VALE_FEB_0466

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

Per la tartare
  1. Tagliate a piccoli pezzettini sia il tonno, già pulito, che il mango.

    Tagliate a piccoli pezzettini sia il tonno, già pulito, che il mango.
  2. Aggiungete il succo di limone ed il sale rosa al tonno e mescolate. Quindi unite i semi di sesamo e papavero, l'olio, il mango e mescolate tutti gli ingredienti fin quando non saranno ben amalgamati. Lasciate macerare per 30 minuti.

    Aggiungete il succo di limone ed il sale rosa al tonno e mescolate. Quindi unite i semi di sesamo e papavero, l'olio, il mango e mescolate tutti gli ingredienti fin quando non saranno ben amalgamati. 
Lasciate macerare per 30 minuti.
  3. Ponete un coppa pasta al centro di un piatto e versate all'interno un cucchiaio abbondante di tartare. Fate un pò di pressione per compattare il composto, quindi togliete il coppa pasta.

    Ponete un coppa pasta al centro di un piatto e versate all'interno un cucchiaio abbondante di tartare. Fate un pò di pressione per compattare il composto, quindi togliete il coppa pasta.
Per decorare
  1. Decorate con qualche pezzettino di mango e filo di crema di aceto balsamico direttamente sul piatto.

Note

Ricordate sempre al momento dell’acquisto di avvisare che la vostra intenzione è di consumarlo crudo: il tonno deve essere abbattuto, il suo colore di un bel rosso intenso e non deve avere alcun odore di pesce.

VALE_FEB_0476

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

4 aprile 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia