Ricette disegnate: Gnocchi di patate

Un piatto fondamentale della cucina italiana da preparare insieme ai vostri bambini

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Gli gnocchi di patate sono un piatto fondamentale della cucina italiana, di quelli tramandati dalle nonne che amavano cucinarli per tutta la famiglia insieme ai loro nipoti, a cui confidavano i loro piccoli segreti per una riuscita perfetta.

Gli gnocchi sono infatti un piatto abbastanza semplice da preparare, a patto di seguire un paio di accorgimenti:
– le patate devono essere vecchie, poiché quelle nuove, assorbendo più farina, renderebbero l’impasto colloso e lo gnocco piuttosto gommoso una volta cotto.
– le patate devono essere bollite con la buccia, poi pelate e lavorate velocemente insieme alla farina quando sono ancora calde. L’impasto non deve essere lavorato troppo a lungo per evitare che gli gnocchi si induriscano durante la cottura.

Gli ingredienti ed il procedimento rendono gli gnocchi di patate un piatto perfetto da cucinare insieme ai vostri bambini, che potranno seguire i passaggi guardando le illustrazioni, mentre voi potrete anche leggere le istruzioni complete. Il divertimento nel formare gli gnocchi con i rebbi di una forchetta è assicurato!

Gnocchi di patate di Ricette Disegnate

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Mettere le patate in una pentola capiente, coprire con abbondante acqua fredda e fare bollire per circa 30 minuti (le patate saranno cotte quando, provando ad infilzarle con una forchetta, i rebbi entreranno senza difficoltà).

  2. Pelare le patate mentre sono ancora calde e schiacciarle subito con lo schiacciapatate sulla metà della farina versata sulla spianatoia.

  3. Impastare velocemente aggiungendo man mano la restante farina e una presa di sale, fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido ma non appiccicoso. La quantità di farina può variare leggermente da quella indicata poiché dipende dalla capacità di assorbimento delle patate.

  4. Su una spianatoia infarinata formare con l'impasto tanti cilindri (con diametro a piacere, solitamente sui 2 cm), poi tagliarli a pezzetti.

  5. Formare gli gnocchi trascinando i pezzetti sui rebbi di una forchetta esercitando una lieve pressione. Adagiare man mano gli gnocchi di patate su un vassoio infarinato.

  6. Cuocere gli gnocchi in acqua bollente salata. Scolarli non appena saliranno in superficie e condirli a piacere.

Note

Spesso nella ricetta degli gnocchi viene aggiunto l'uovo (e diminuita la dose di farina) per renderli più compatti, ma io preferisco la consistenza data dalle sole patate con la farina... proprio come nella ricetta originale di mia nonna!

12 maggio 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia