Pasticciotto leccese

Un dolce tipico del Salento

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 50 minuti
  • Cottura: 25 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Un dolce tipo del Salento, nato a Galatina, la storia narra che nacque alla fine del 1400  in occasione della festa di San Paolo, patrono di Galatina, nella pasticceria Ascalone il pasticcere, un certo Nicola incerto su cosa preparare per la festa pensò di utilizzare quel che aveva, avanzi di crema pasticcera e frolla, pensò di utilizzare uno stampo di forma ovale, stendere uno strato di frolla, farcirlo con la crema e ricoprirlo con altra frolla.

Da allora quel dolce è diventato un’icona fra i dolci pugliesi, la sua caratterista principale è la presenza dello strutto nella frolla, qualcuno lo prepara con il burro ma la ricetta originale vuole lo strutto che si lavora meglio e rende la pasta morbida, negli anni sono nate diverse varianti per quanto riguarda la crema ma la pasticcera rimane l’originaria.

In Puglia è usanza gustarlo a colazione, possibilmente caldo così da sentire la fragranza della frolla e il profumo della crema, il dolce ormai diffuso ovunque negli anni è comparso anche con la forma tonda.

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Preparate la frolla lavorando insieme tutti gli ingredienti, la scorza quantità a piacere, in pochi minuti otterrete una pasta liscia, compatta e morbida, mettetela in frigorifero mentre preparate la crema.

    Preparate la frolla lavorando insieme tutti gli ingredienti, la scorza quantità a piacere, in pochi minuti otterrete una pasta liscia, compatta e morbida, mettetela in frigorifero mentre preparate la crema.
  2. In una casseruola versate lo zucchero e i tuorli, montateli fino a ottenere un composto spumoso e chiaro, unite poco alla volta la farina setacciata, aiutatevi con un goccio di latte, una volta pronto il composto unite il latte e cuocete per circa dieci minuti a fuoco medio mescolando costantemente, otterrete una crema piuttosto densa, trasferitela in una ciotola di alluminio, copritela con della pellicola per evitare che si formi la crosta e lasciate raffreddare del tutto.

    In una casseruola versate lo zucchero e i tuorli, montateli fino a ottenere un composto spumoso e chiaro, unite poco alla volta la farina setacciata, aiutatevi con un goccio di latte, una volta pronto il composto unite il latte e cuocete per circa dieci minuti a fuoco medio mescolando costantemente, otterrete una crema piuttosto densa, trasferitela in una ciotola di alluminio, copritela con della pellicola per evitare che si formi la crosta e lasciate raffreddare del tutto.
  3. Riprendete la pasta, su un piano infarinato stendetela con il mattarello piuttosto sottile circa 5mm, datele la forma dell'ovale, imburrate gli stampi con un pennello, riempiteli facendo ben aderire la pasta ai bordi, farcite con un cucchiaio abbondante di crema, coprite con un altro strato di pasta sottile, spennellate con un tuorlo e infornate in forno caldo a 180 gradi per circa 25 minuti, dovranno apparire dorati. Sfornate e gustatelo caldo o tiepido.

    Riprendete la pasta, su un piano infarinato stendetela con il mattarello piuttosto sottile circa 5mm, datele la forma dell'ovale, imburrate gli stampi con un pennello, riempiteli facendo ben aderire la pasta  ai bordi, farcite con un cucchiaio abbondante di crema, coprite con un altro strato di pasta sottile, spennellate con un tuorlo e infornate in forno caldo a 180 gradi per circa 25 minuti, dovranno apparire dorati. Sfornate e gustatelo caldo o tiepido.
Note

Non riempite troppo lo stampo di crema, la superficie deve apparire liscia non con delle gobbette di crema, inoltre se c'è troppa farcitura c'è il rischio che esca durante  la cottura.

La frolla e la crema è preferibile prepararle il giorno prima

Andrebbe gustato caldo per assaporare al meglio i sapori, prima di sfornarli passate delicatamente un coltello fra lo stampo e la pasta in modo tale da agevolare l'uscita del pasticciotto dallo stampo.

 

6 luglio 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia